Fréjus chiuso per i tir, raddoppia il traffico nel tunnel del Monte Bianco: Valle d’Aosta in pre-allarme

1' di lettura 29/08/2023 - AOSTA - Da ieri pomeriggio, la Valle d'Aosta è in stato di pre-allarme viabilità. Dopo la chiusura ai tir del tunnel del Fréjus per la frana della Maurienne, il traffico pesante al tunnel del Monte Bianco è raddoppiato.

"Si stanno registrando criticità, con traffico intenso, nei flussi dei transiti verso il Monte Bianco" e "dalla mattinata si stanno riempiendo le aree di stoccaggio destinate ai mezzi pesanti, che si erano svuotate nel corso della notte in considerazione dell'attivazione del piano del Centro operativo autostrade (Coa) nazionale che aveva bloccato a Santhià e a Ivrea i mezzi", fa sapere la Regione. Dopo un rilascio del blocco di Santhia vi è stato quindi un grande flusso di tir verso la Valle d'Aosta che sono convogliati nelle tre aree di stoccaggio e man mano fatti uscire dal tunnel del Bianco. Per questo, sull'autostrada per il Monte Bianco è stato posto l'obbligo di uscita a Morgex per i mezzi leggeri, come disposto nel tardo pomeriggio di ieri dal Centro operativo viabilità regionale, con incolonnamento in autostrada dei mezzi pesanti. "Rimane quindi lo stato di pre-allarme viabilità, diramato nel pomeriggio di ieri dalla Protezione civile regionale, anche in considerazione della 'variabile' del traffico turistico sul quale è difficile fare previsioni e regolamentazioni preventive", conclude la Regione. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 29-08-2023 alle 15:05 sul giornale del 30 agosto 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/epsJ





logoEV
qrcode