Rubati i fiori del Comune. Il sindaco dà ai ladri cinque consigli per coltivarli

2' di lettura 18/07/2023 - CHARVENSOD (AOSTA) - "Belli i nostri fiori vero? Talmente belli che ora decoreranno casa tua". Inizia così un post, tra l'ironico e il piccato, che Ronny Borbey, sindaco di Charvensod -comune alle porte di Aosta- dedica a chi nei giorni scorsi ha rubato i fiori che ornavano un'aiuola all'ingresso del paese verso Pollein.

"Hai pensato bene di rubarli perché meno faticoso rispetto alle istruzioni d’uso da seguire per averli come quelli che erano lì. Te le fornisco così eviterai di appropriarti di ciò che è di tutti e quindi deve essere, a maggior ragione, rispettato" scrive con sarcasmo Borbey. Il decalogo (in verità in soli cinque punti) del sindaco inizia così: "Individua la zona che vuoi abbellire, puliscila e studia come sistemarla". Prosegue: "Vai in un vivaio, in un negozio o dove più ti trovi bene e acquista dei fiori, ne trovi a partire da 1 euro (a volte anche meno); compra anche del terriccio se vuoi ottenere un buon risultato". Il terzo punto? "Compra un vaso e un sottovaso, del materiale che preferisci, ne trovi anche in plastica, con 2,50 euro puoi avere già qualcosa di carino".

BORBEY: "QUALCUNO LI HA COMPRATI PER TE SPENDENDO SOLDI PUBBLICI" Il quarto e il quinto passaggio sono i seguenti: "Invasa. Per una operazione corretta impieghi dai cinque ai 10 minuti". E ancora: "Posizionali dove ritieni più opportuno, ricordati di concimare regolarmente e di irrigare frequentemente, viste le alte temperature". Borbey ricorda però che i cinque punti "li ha seguiti qualcun altro per te, spendendo soldi pubblici. Quest’anno hai solo da attuare il punto 5, dal prossimo segui le istruzioni dal punto 1, dopo aver messo da parte qualche euro e lasciando i beni pubblici al loro posto". Il sindaco di Charvensod conclude: "Chissà perché penso che tu sia uno di quelli che, sui social, sono bravissimi a criticare le pubbliche amministrazioni che, con tutti i limiti, cercano di valorizzare i loro territori con impegno e passione, sforzi sicuramente da apprezzare rispetto al furto che hai compiuto". Con una chiusa ironica: "Ah, i nostri fiori sono abituati a ricevere acqua regolarmente e concime di qualità, se non vuoi farli patire almeno fai lo stesso".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-07-2023 alle 11:05 sul giornale del 19 luglio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ekey





logoEV
qrcode