Da oggi la Cogne Acciai Speciali di Aosta è taiwanese al 70%

1' di lettura 30/11/2022 - AOSTA - Oggi, dopo le autorizzazioni di tutte le autorità competenti, la Walsin Lihwa corporation di Taipei, a Taiwan, è diventata l'azionista di maggioranza della Cogne Acciai Speciali spa, storica acciaieria di Aosta; la famiglia svizzera dei Marzorati rimarrà azionista di lungo termine, con una quota di minoranza del 30%.

Lo scrive l'azienda valdostana, leader nella produzione di acciai speciali lunghi, in una nota. "L'operazione dà vita al più grande produttore mondiale di prodotti lunghi speciali inossidabili e segna un momento storico per la Cogne e per tutti i suoi principali stakeholder" spiega l'azienda. CHIAO PRESIDENTE, BURELLI AD, MARZORATI PRESIDENTE ONORARIO Da domani, giovedì 1° dicembre, Yu-Lon Chiao sarà il nuovo presidente della Cogne, succedendo dopo quasi tre decenni a Giuseppe Marzorati, al quale è stata conferita la presidenza onoraria. Massimiliano Burelli è stato nominato amministratore delegato della società, "con l'obiettivo di gestire un'integrazione di successo e di attuare il piano di sviluppo, sia organico che inorganico, per favorire ulteriormente la crescita della Cogne Acciai Speciali". CHIAO: "STRATEGIA INTERCONTINENTALE, ENORMI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA" "Sono molto soddisfatto di aver finalizzato questa operazione- dice Chiao- perché la Cogne è un'azienda estremamente ben gestita, che sarà pienamente sinergica e creatrice di valore all'interno dei due gruppi. Sono inoltre lieto di portare a bordo Burelli, che condividerà con tutto il nostro team la sua lunga esperienza di successo nel settore industriale e siderurgico. La Cogne si avvale di un eccellente team di gestione e dispone di tecnologie e prodotti molto apprezzati. Questi sono i punti di forza nella strategia intercontinentale, che offrirà enormi opportunità di business e di sviluppo nel lungo periodo".





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 30-11-2022 alle 15:39 sul giornale del 01 dicembre 2022 - 24 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFTr





qrcode