SEI IN > VIVERE AOSTA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Il prossimo weekend torna la Sagra del miele a Châtillon

3' di lettura
48

AOSTA - Torna per la 19esima volta la Sagra del miele e dei suoi derivati, vera festa per il paese di Châtillon.
L'evento, in programma da venerdì 28 a domenica 30 ottobre, è stato presentato ieri pomeriggio nella sede dell'assessorato all’Agricoltura e alle Risorse naturali, a Saint-Christophe. A Châtillon si terrà anche la premiazione del 28esimo Concorso dei mieli della Valle d’Aosta, iniziativa di valorizzazione e promozione dei mieli locali e di tutto il settore apistico. Al concorso, realizzato dall’assessorato in collaborazione con l’associazione Consorzio apistico della Valle d’Aosta, sono stati presentati 121 campioni. Su questi, prima di essere sottoposti alle commissioni di assaggio, sono state eseguite dall’unità analitica miele del laboratorio dell’assessorato 371 analisi chimico-fisiche. Gli esperti assaggiatori hanno individuato 31 vincitori per le diverse categorie: millefiori di alta montagna, millefiori di montagna, rododendro, castagno, tiglio e tarassaco. Quest’anno ci sarà anche una menzione speciale per un miele di lampone. In Valle, gli apicoltori sono 585 tra professionisti e hobbisti; nel 2021 gli alveari presenti erano 8.225. 2022 BUONO IN QUASI TUTTA LA VALLE, QUADRO PIÙ CRITICO IN ALCUNE ZONE DELLA BASSA “Malgrado le difficili condizioni climatiche- spiega l’assessore Davide Sapinet- l’annata 2022 è stata buona in quasi tutta la regione, con un quadro più critico in alcune zone della bassa Valle, dove le grandinate hanno causato una netta riduzione delle quantità. La qualità è elevata per tutte le tipologie di miele, in particolare per il miele di rododendro, che ha raggiunto quest’anno livelli di eccellenza”. Sapinet aggiunge: “Il settore sta crescendo e ci fa particolarmente piacere l’alto numero di giovani che si dimostrano interessati a questa attività e che partecipano ai corsi organizzati dall’assessorato. Voglio ricordare l’importante attività realizzata nelle scuole, per parlare di api e apicoltura a bambini e ragazzi, attraverso dei progetti tematici di valorizzazione del settore e dei suoi prodotti. Ogni anno, vengono coinvolti più di mille studenti”. CONFERENZA "LA TUTELA DELLE API NON È UN GIOCO DA RAGAZZI" Il programma del fine settimana, curato dal Comune di Châtillon con il coinvolgimento di vari enti e associazioni, l’assessorato e il Consorzio apistico propone venerdì 28 ottobre alle 18.30, nella sala dell'ex Hotel Londres, la conferenza "La tutela delle api non è un gioco da ragazzi", condotta da Paolo Fontana, naturalista, entomologo, ricercatore alla Fondazione Edmund Mach di Trento e presidente della World biodiversity association. Sabato 29 ottobre, al castello Gamba, dalle 15 alle 18, si tiene l'evento "ChâteauMiel": i partecipanti saranno accompagnati alla visita guidata di alcune sale del castello a cui seguirà una degustazione di mieli valdostani e di finger food a base di prodotti del territorio. La visita dura un’ora, con entrate ogni mezz’ora. La prenotazione è obbligatoria a sagradelmiele.chatillon@gmail.com. IL 30 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DEL CONCORSO MIELI DELLA VALLE D’AOSTA Domenica 30 ottobre, nell’ambito della mostra mercato dei mieli e dei suoi derivati, alla quale partecipano 22 apicoltori valdostani, alle 10.30 nella sala dell’ex Hotel Londres si tiene la premiazione del Concorso mieli della Valle d’Aosta. Seguirà, la degustazione dei mieli premiati al concorso. Dalle 14.30 alle 17.30, degustazioni gratuite dei mieli premiati al concorso, condotte da esperti assaggiatori dell’assessorato, con prenotazioni al punto informativo in piazza Émile Lexert.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 23-10-2022 alle 08:31 sul giornale del 24 ottobre 2022 - 48 letture