Escursionista morto in Val Ferret

1' di lettura 18/09/2022 - Disperso da sabato, l'escursionista giapponese è stato trovato morto

È stato trovato morto l'escursione giapponese disperso da sabato in val Ferret tra il rifugio Bonatti e il rifugio Bertone. L'allarme è scattato in serata poco dopo le 20, quando un amico non sentendolo più dal mattino ha chiamato i soccorsi. Si sono subito mobilitate squadre del soccorso alpino, finanzieri e vigili del fuoco, mentre k'elicottero non si è potuto alzare in volo perché aveva appena fatto buio. Attorno le 23 il corpo senza vita del 30enne è stato trovato nei pressi di un sentiero tra il rifugio Bonatti e il rifugio Bertone. L'escursionista sarebbe caduto e dopo un volo di circa 50 metri sarebbe finito in uno zona impervia di sassi e rocce. Le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente sono affidate ai militari della guardia di finanza di Entreves.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2022 alle 17:08 sul giornale del 19 settembre 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqvG





logoEV