Allarme siccità in Valle d’Aosta, Rubbo (Arpa): “Dodici comuni in emergenza idrica”

1' di lettura 19/08/2022 - AOSTA - "Oggi abbiamo 12 comuni in Valle d'Aosta che sono in emergenza idrica per una scarsità importante di acqua disponibile negli acquedotti".

Lo dice Igor Rubbo, direttore generale dell'Arpa della Valle d'Aosta, durante la conferenza stampa conclusiva della tappa valdostana della Carovana dei ghiacciai, promossa dalla Legambiente. "Questo significa- prosegue Rubbo- meno acqua, carica batterica o presenza di metalli, quindi cariche in termini chimici molto alte, da cui la necessità di prevedere una bollitura dell'acqua prima del suo utilizzo". Per il direttore generale dell'Arpa della Valle d'Aosta, "questi sono fenomeni reali e concreti che, come ci dicono i dati, rischiano di ripetersi con maggiore frequenza nei prossimi anni". E spiega: "Quest'anno è venuta a mancare la copertura nivale sul manto glaciale", che ha inciso "sulla disponibilità di acqua nei mesi estivi" e "sulla copertura del ghiacciaio per preservarlo dai raggi solari".Per Rubbo, "il nostro ruolo, come Arpa, è portare fuori dal cassetto questi dati scientifici e trasmetterli a chi si occupa di costruire le politiche", affinché "diventino patrimonio delle istituzioni regionali, nazionali e sovranazionali". E evidenzia che a livello locale, "l'attenzione sui temi dei cambiamenti climatici e dei ghiacciai è molto elevata", mentre "a livello nazionale c'è più attenzione ai temi collegati al mare rispetto a quelli della montagna".





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 09-09-2022 alle 19:11 sul giornale del 20 agosto 2022 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/doLk





logoEV