Siccità e rischio crolli: chiude la via normale al Cervino

1' di lettura 03/08/2022 - Arriva l'ordinanza del sindaco di Valtournenche dopo la frana di ieri

Chiude temporaneamente la via normale al Cervino, il principale itinerario di salita dal versante valdostano, dopo che nella giornata di martedì si è staccata una frana di pietre e rocce e 13 persone sono state evacuate in elicottero. "Stiamo emettendo l'ordinanza di chiusura momentanea della via normale italiana in quanto dobbiamo verificare con i geologi la frana che c'è stata ieri sulla Cresta del Leone", ha detto il sindaco di Valtournenche, Jean Antoine Maquignaz. Già dal 20 luglio scorso le guide alpine hanno deciso di sospendere le ascese lungo questo itinerario per il rischio di crolli legato alla siccità.






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2022 alle 11:40 sul giornale del 04 agosto 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djdn





logoEV