Incidente in montagna, alpinista muore sul Grand Combin

1' di lettura 22/07/2022 - Altro incidente mortale sulle Alpi valdostane

Un alpinista italiano di 68 anni è morto sul massiccio del Grand Combin, nelle Alpi svizzere, dopo essere precipitato per circa 240 metri. La vittima è Giovanni Ala di Brandizzo (Torino). L'uomo era in compagnia di una guida alpina italiana: erano partiti dal rifugio Cabane de Valsorey (3.030 metri) nella notte con l'obiettivo di raggiungere in mattinata il Grand Combin de Grafeneire (4.314 metri), la cima più alta del massiccio. L'incidente è avvenuto, per cause da accertare, durante la fase di discesa dalla vetta. Il suo corpo privo di vita è stato recuperato dai soccorritori svizzeri. La polizia cantonale ha aperto un'indagine per accertare le circostanze dell'incidente.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Aosta .
Cerca il canale @vivereaosta o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2022 alle 19:24 sul giornale del 23 luglio 2022 - 97 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dheY