Si lancia con la tuta alare, 45enne morto sul Monte Bianco

1' di lettura 21/07/2022 - Incidente sul Monte Bianco, si schianta un base jumper

Tragico incidente giovedì mattina sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco. È morto in uno schianto con la tuta alare un base jumper di 45 anni. L'uomo, cittadino israeliano residente in Spagna, si è lanciato con la tuta alare dall’Aiguille Croux (3.251 metri): nella planata si sarebbe avvicinato troppo al versante della montagna, finendo per schiantarsi all’altezza del ghiacciaio del Freney.

Con lui si era lanciato un suo amico, anche lui straniero, che ha continuato il volo ed è atterrato con il paracadute. Una volta a terra ha dato l’allarme. I due erano arrivati in Val Veny insieme a un terzo base jumper che però non ha partecipato al lancio.

Dopo l’allarme sono entrati in azione il Soccorso alpino valdostano in elicottero insieme al Soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves. Il corpo del 45enne è stato individuato sul ghiacciaio del Freney, a circa 2.600 di quota e recuperato: la salma è stata portata nella camera mortuaria di Courmayeur.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Aosta .
Cerca il canale @vivereaosta o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2022 alle 19:18 sul giornale del 22 luglio 2022 - 96 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dg5f