Monte Bianco, inaugurato un percorso alternativo che evita i pericoli del ghiacciaio

1' di lettura 11/07/2022 - Il nuovo percorso è stato inaugurato domenica 10 luglio.

Dopo tre anni di analisi e lavori, è stato inaugurato domenica 10 luglio un percorso chiodato e parzialmente attrezzato alternativo a un settore della via normale italiana al Monte Bianco. Il tracciato si sviluppa lungo la cresta delle Aiguilles Grises, aggirando così il ghiacciaio del Dome, spesso impraticabile a estate inoltrata. Aperta negli anni Trenta ma poco frequentata perché complessa, ora è più fruibile, grazie ai lavori svolti. Un percorso che permette di evitare i pericolo del ghiacciaio, al 'costo' di un tracciato leggermente più lungo. Il tracciato si sviluppa tra il rifugio Gonella (3.071 metri) e il Colle dell'Aiguilles Grises, a 3.811 metri, per poi riunirsi alla via normale dal Piton des Italiens.






Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2022 alle 18:18 sul giornale del 12 luglio 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfof