Casa, riaperti i termini per le domande di mutuo agevolato

3' di lettura 01/07/2022 - Dal 1° luglio di nuovo possibile presentare le domande di mutuo agevolato per la prima casa

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio comunica che da domani, venerdì 1° luglio 2022, sono nuovamente riaperti i termini per la presentazione delle domande di mutuo agevolato per interventi nel settore dell’edilizia residenziale.

L’Assessore Carlo Marzi dice: “Come anticipato, e a seguito di approfondimenti e deliberazioni nelle Commissioni e in Consiglio, potranno essere nuovamente presentate le domande di mutuo prima casa: gli uffici da tempo si sono resi disponibili al pubblico, su appuntamento, per fornire agli utenti informazioni circa le nuove modalità e il supporto nella predisposizione delle domande di mutuo. Le nuove disposizioni prevedono la semplificazione dei procedimenti per ridurre i tempi di erogazione dei mutui, il rientro delle rate di mutuo con cadenza mensile per incrementare la pronta disponibilità sul fondo di rotazione e una premialità per le abitazioni a risparmio energetico, con l’importo incrementato da 180 mila euro a 200 mila euro per gli immobili a classificazione energetica A o superiore. La riattivazione dei mutui - sospesi dalla fine del 2019 - è un’importante opportunità per le famiglie valdostane che sommata al contributo in conto interessi per i mutui bancari, attivato nello scorso mese di dicembre dal Consiglio regionale, a cui si può accedere per gli atti di acquisto stipulati a partire dal 1° gennaio 2020, completa il quadro di interventi a sostegno dell’edilizia residenziale Per l’accesso ai mutui, - prosegue l’Assessore Marzi - l’ISEE del nucleo familiare non può essere superiore a 60 mila euro e può essere presentata domanda per acquisti con atto di compravendita stipulato da meno di diciotto mesi, come voluto dal Consiglio. Per il recupero o la nuova costruzione di immobili, i titoli abilitativi non devono essere scaduti alla data di presentazione della domanda”.

La riapertura dei termini concerne la presentazione delle domande di mutuo a tasso agevolato: - per l’acquisto, la costruzione e il recupero, con eventuale ampliamento, di immobili da adibire a prima abitazione del richiedente e del suo nucleo familiare; - per il recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati. Le domande potranno essere presentate a decorrere dal 1° luglio 2022, e verranno ammesse a finanziamento in base all’ordine cronologico di presentazione. I mutui sono finanziati dall’apposito fondo di rotazione istituito presso Finaosta.

Le domande devono essere presentate presso l'Ufficio mutui dell'Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio, in via Promis 2/A (Aosta), esclusivamente previo appuntamento. Per fissare un appuntamento, è necessario contattare telefonicamente l'Ufficio Relazioni con il Pubblico URP al numero di telefono 0165/273591, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Le domande devono essere presentate in competente bollo e redatte su apposito modulo, disponibile sul sito istituzionale della Regione, nell’apposita sezione “Mutui a sostegno dell’abitazione” del canale tematico “Bilancio, finanze e patrimonio” (https://www.regione.vda.it/finanze/mutui_abitazione/mutui/default_i.aspx) link dove è possibile reperire, altresì, tutte le ulteriori informazioni per l’accesso al beneficio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2022 alle 12:03 sul giornale del 02 luglio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddQr