Donna trovata morta ad Aosta, si cerca il marito

1' di lettura 03/06/2022 - L'uomo è irreperebile da giorni, i due erano sposati da tre anni.

Vanno avanti le indagini sull'omicidio di Jessica Lesto, la donna aostana di 32 anni trovata morta in una fossa scavata lungo la riva della Dora Baltea la sera del 31 maggio. La polizia sta cercando di rintracciare il marito della donna, Dia Matabara, 37 anni, originario del Senegal. L'uomo è irreperebile da giorni, ha spento il cellulare e non ha più dato sue notizie. I due erano sposati dalla primavera del 2019 e risultavano residenti nella casa di un familiare della vittima.

Gli investigatori della squadra mobile vogliono ascoltare l'uomo con l'obiettivo di far luce sulle ultime ore di vita della 32enne. Anche perché è emerso che lo scorso agosto l'uomo aveva colpito la moglie al volto con il collo di una bottiglia durante una lite fuori da una bar di corso Battaglione.

Si attendono intanto i risultati dell'autopsia e dei test tossicologici disposti sul corpo della donna. Dai primi accertamenti il decesso risalirebbe a due o tre settimane fa.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2022 alle 21:00 sul giornale del 04 giugno 2022 - 93 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0B7





logoEV