Donna trovata morta in una fossa, si indaga per omicidio

1' di lettura 01/06/2022 - Il cadavere è stato scoperto in una fossa scavata lungo l'argine della Dora Baltea, alla periferia di Aosta

È di una donna aostana di 32 anni, Jessica Lesto, il cadavere ritrovato ad Aosta lungo l'argine della Dora Baltea, dietro la piscina regionale. La scoperta è stata fatta nella tarda serata del 31 maggio in seguito ad una segnalazione alla polizia. Il corpo della vittima era ricoperto di fango e foglie, sepolto in una fossa lunga due metri, larga un metro e profonda circa 50 centimetri. Vicino alla buca sono stati trovati i resti di una specie di accampamento all'addiaccio.

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio e ha disposto l'autopsia sul corpo della donna per stabilire le cause del decesso; dai primi accertamenti non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo. Al momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2022 alle 19:08 sul giornale del 03 giugno 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0mN





logoEV