Strage di Capaci, lenzuolo bianco esposto al palazzo regionale

1' di lettura 23/05/2022 - La Regione Valle D'Aosta espone un lenzuolo bianco per ricordare il 30esimo anniversario delle stragi di Capaci

Un lenzuolo bianco, simbolo della legalità, è stato esposto sulla facciata del Consiglio Valle, a Palazzo regionale ad Aosta, per ricordare il 30esimo anniversario delle stragi di Capaci- in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani - e di via d'Amelio- dove furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

L'iniziativa è sta pensata in occasione della Giornata della legalità, che si celebra oggi. "Al di là del valore simbolico per ricordare a tutti quella stagione difficile e ancora oscura- spiega il presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin-, l'esposizione del lenzuolo bianco sulla facciata del Consiglio sottolinea l'impegno dell'assemblea per la tutela della legalità", che "si è rafforzato con la recente istituzione dell'Osservatorio regionale sulla legalità in un'ottica di conoscenza e monitoraggio dei fenomeni mafiosi e di criminalità organizzata oltre che di promozione della cultura della legalità".






Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2022 alle 12:15 sul giornale del 24 maggio 2022 - 101 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8FH





logoEV