SEI IN > VIVERE AOSTA > ATTUALITA'
articolo

Strage di Capaci, lenzuolo bianco esposto al palazzo regionale

1' di lettura
157

La Regione Valle D'Aosta espone un lenzuolo bianco per ricordare il 30esimo anniversario delle stragi di Capaci

Un lenzuolo bianco, simbolo della legalità, è stato esposto sulla facciata del Consiglio Valle, a Palazzo regionale ad Aosta, per ricordare il 30esimo anniversario delle stragi di Capaci- in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani - e di via d'Amelio- dove furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

L'iniziativa è sta pensata in occasione della Giornata della legalità, che si celebra oggi. "Al di là del valore simbolico per ricordare a tutti quella stagione difficile e ancora oscura- spiega il presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin-, l'esposizione del lenzuolo bianco sulla facciata del Consiglio sottolinea l'impegno dell'assemblea per la tutela della legalità", che "si è rafforzato con la recente istituzione dell'Osservatorio regionale sulla legalità in un'ottica di conoscenza e monitoraggio dei fenomeni mafiosi e di criminalità organizzata oltre che di promozione della cultura della legalità".



Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2022 alle 12:15 sul giornale del 24 maggio 2022 - 157 letture






qrcode