Rigenerazione dei Borghi, il Tar respinge il ricorso del Comune di Bard

1' di lettura 10/05/2022 - L'Amministrazione regionale prosegue il confronto con il Ministero della Cultura sul progetto pilota “Arvier Agile”

La Presidenza della Regione informa che nel pomeriggio di oggi, martedì 10 maggio 2022, il Tribunale Amministrativo Regionale ha comunicato l’esito dell’udienza cautelare svoltasi questa mattina ad Aosta in merito al ricorso avanzato dal Comune di Bard, con il quale veniva contestata la procedura di attribuzione adottata dalla Giunta regionale per l’assegnazione del Bando “Rigenerazione dei Borghi (PNRR)” a favore del Comune di Arvier per il progetto "Arvier Agile".

Il TAR, attraverso una sentenza breve, ha dichiarato inammissibile il ricorso da parte del Comune di Bard. La sentenza ribadisce così la validità delle scelte attuate dall’Amministrazione regionale all’interno del percorso che ha portato alla selezione del progetto pilota, scongiurando l’ipotesi che una sospensione della validità degli atti portasse al disimpegno delle somme destinate alla Valle d’Aosta. Il progetto verrà finanziato con un contributo di 20 milioni di euro da parte del Ministero della Cultura, con il quale la Regione e il Comune di Arvier hanno avviato nei giorni scorsi un confronto di dettaglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2022 alle 20:52 sul giornale del 11 maggio 2022 - 91 letture

In questo articolo si parla di attualità, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6M5





logoEV