Incidente a Ollomont, muore operaio. Stava lavorando nella casa della ministra Cartabia

1' di lettura 03/05/2022 - La ministra della Giustizia: "Sono addolorata e sconvolta"

A Ollomont un operaio di 39 anni è morto in un incidente sul lavoro mentre stava lavorando alla ristrutturazione della casa di villeggiatura della ministra della Giustizia Marta Cartabia. La tragedia è avvenuta nella mattinata di oggi: l’operaio, di origine straniera, sarebbe stato schiacciato da una trave morendo sul colpo.

La vittima di questo ennesimo incidente sul lavoro si chiamava Costantin Obanel, 39 anni, originario della Romania, dipendente di un'impresa edile di Gignod. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso del 118, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Sulla tragedia indagano i carabinieri e la procura di Aosta, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Il cantiere edile è stato posto sotto sequestro.

"Sono sconvolta e affranta da quanto appena appreso: un operaio è morto in un gravissimo incidente sul lavoro questa mattina nel cantiere della mia casa di montagna ad Ollomont, piccolo comune della Valle d'Aosta. Le autorità locali mi hanno da poco informata, sono profondamente turbata", ha commentato all'Ansa la ministra Cartabia.

La ministra della Giustizia ha detto al sindaco di Ollomont David Vevey di essere "partecipe del turbamento dell'intera comunità locale, profondamente segnata da questo grave lutto. Confido che le autorità possano al più presto ricostruire l'intera dinamica dei fatti".






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2022 alle 18:39 sul giornale del 04 maggio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo, marta cartabia, ollomont

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5r0





logoEV