Outdoor Festival 06: l'esperienza sportiva all'aria aperta per scoprire nuovi territori

4' di lettura 29/04/2022 - Anche la Valle d’Aosta, con uno stand allestito congiuntamente dagli Assessorati regionali dei Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio, dell’Agricoltura e Risorse Naturali e dell’Ambiente e Mobilità sostenibile, sarà presente alla prima edizione dell'Outdoor Festival 06, che si svolgerà a Cannes dal 29 aprile al 1 maggio prossimo. Una tre giorni di esperienze sportive all'aria aperta, organizzata in collaborazione tra Italia e Francia, che rappresenta l'evento di punta del PIANO INTEGRATO TEMATICO (PITEM) M.I.T.O. (Modelli Integrati per il Turismo Outdoor).

Il PITEM MITO Outdoor è strutturato in 5 progetti singoli fortemente connessi tra loro:
1. COORDINAMENTO E COMUNICAZIONE (PCC), con l’obiettivo di coordinare le attività progettuali, di rendicontazione e di comunicazione globale delle azioni generate dai progetti singoli che costituiscono il Piano Integrato Tematico (PITEM) di cui è Capofila la Regione Piemonte;

2. OUTDOOR DATA: questo progetto promuove il dialogo e la collaborazione tra gli esperti della gestione dei siti e delle infrastrutture legate agli sport outdoor, l'adozione di protocolli, metodologie e strumenti tecnici convergenti, facilitando la diffusione dei dati geo-turistici, la loro armonizzazione, l'alimentazione dei sistemi informatici, la classificazione dei servizi per i turisti e il monitoraggio delle presenze. Capofila è la Région SUD PACA;

3. OFFERTA INTEGRATA OUTDOOR- QUALITÀ (OUTDOOR OFF), che mira a strutturare e rafforzare un’offerta turistica integrata e transfrontaliera attorno al prodotto outdoor e di cui è Capofila VisitPiemonte (DMO Piemonte scrl);

4. PERCORSI OUTDOOR TRANSFRONTALIERI (P.O.T.): il progetto intende potenziare la rete degli itinerari ciclabili e pedestri a livello transfrontaliero, mediante l’analisi delle criticità e la realizzazione di infrastrutture e attrezzature. In continuità con il progetto 2, si prefigge l’obiettivo di individuare un percorso transfrontaliero che rappresenti un corridoio “fluido” in zona ALCOTRA, un “albero” principale verso cui far convergere i rami, mobilitando le principali filiere dell’outdoor (piste ciclabili, mountain bike, itinerari pedestri, ecc.), creando così una serie di collegamenti e raccordi con i percorsi già esistenti (Via Francigena, Eurovelo8, Routes du Sel, La Routo, GR5, Via Alpina, Via dei Pellegrini). Capofila è la Regione Autonoma Valle d’Aosta (Assessorato Ambiente e Mobilità Sostenibile).

5. ESPERIENZE OUTDOOR: formalizzare, capitalizzare i prodotti, i metodi e le esperienze maturate allo scopo di assicurare delle efficaci attività di diffusione e trasferimento; attivazione di progetti pilota su alcune tematiche trasversali: grandi eventi, costruzione di siti/luoghi ambasciatori del territorio.

Coinvolgendo 5 Regioni e 4 Dipartimenti, il Progetto punta a valorizzare il territorio dalle Alpi alla costa ligure e francese, unico per ambienti e contesti differenti, accomunati da scenari e da un patrimonio naturalistico eccezionale che si prestano allo sviluppo di un turismo 'outdoor', fatto di escursioni a piedi e in bici e di un approccio alla natura di tipo ‘esperienziale’.

I partner infatti intendono affrontare una sfida importante, quella di creare un mercato turistico internazionale per l’outdoor nello spazio ALCOTRA. Alcune attività outdoor sono già sviluppate ma conosciute solo a livello locale con aperture su mercati europei e, in maggioranza, concentrate sul turismo sciistico invernale. L'analisi dei problemi evidenzia un prodotto outdoor nella zona ALCOTRA scarsamente strutturato, visibile e leggibile per il pubblico.
All’evento, che si ripeterà a Torino a fine settembre 2022, saranno presenti tutti i territori coinvolti dal progetto: Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Regione Rhones Alps e tutti i dipartimenti della Regione Sud PACA.

Molteplici e di diversa tipologia sono le attività previste dal programma: proiezioni all'aperto e in sala di film sull'avventura outdoor; mostre; colloqui/conferenze sugli sport all’aria aperta e le problematiche legate alla loro pratica; intrattenimento musicale, spettacoli, concerti, mercatini dell’usato.

Per quanto riguarda le gare sono in programma: la gara internazionale di Triathlon, il concorso fotografico subacqueo, marcia acquatica, la corsa in montagna "Salita del Col de Vence", la corsa nella natura, la regata "Via veloce", l'acqua walking lungo la costa, la gara di Mountain Bike MTB Enduro Black Wood Wolf, la competizione di paddle, canoa e kayak.

L’Outdoor Festival 06 è l’occasione giusta per gli amanti degli sport outdoor, amatori e professionisti, di esplorare un territorio ricco di storia e particolarmente orientato alla pratica degli sport all’aria aperta.

Per maggiori informazioni: outdoorfestival.departement06.fr/le-festival/presentation-28660.html






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2022 alle 11:45 sul giornale del 30 aprile 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4FV





logoEV