1022a Fiera di Sant’Orso: le regole di contrasto al Covid-19 dal 31 marzo al 3 aprile durante la manifestazione

1' di lettura 30/03/2022 - L’Assessorato dello Sviluppo economico, Formazione e Lavoro comunica che, a seguito dell’entrata in vigore del Decreto legge 24 marzo 2022 n. 24, in vista della cessazione dello stato di emergenza a partire dal prossimo primo di aprile, nell’ambito degli eventi della 1022a Fiera di Sant’Orso, sono in vigore le seguenti disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da Covid-19.

Giovedì 31 marzo , ultimo giorno dello Stato di emergenza:

Per l’accesso al Padiglione enogastronomico e all’Atelier des métiers è richiesto obbligatoriamente il green pass rafforzato e l’utilizzo della mascherina chirurgica

A partire da venerdì 1°aprile, fino a domenica 3 aprile:

• Obbligo di Mascherina FFP2 per l’ingresso sui mezzi di trasporto locale (navette);

• Obbligo di Mascherina FPP2 e super green pass per l’ingresso al concerto del 2 aprile “La Corda Frouteyeal”, al Teatro Splendor;

• Obbligo della Mascherina FPP2 e super green pass per l’ingresso per l’accesso al Concerto del Coro Sant’Orso del 1° aprile, alla Collegiata dei Santi Pietro e Orso;

• Obbligo di mascherina chirurgica e di green pass base per l’accesso alle Pro loco che effettuano attività di ristorazione e al padiglione enogastronomico in Piazza Plouves ;

• Semplice obbligo di mascherina chirurgica per l’accesso all’Atelier des métiers in Piazza Chanoux.

Nell’ambito del percorso fiera, nel centro storico di Aosta, si raccomanda l’uso della mascherina chirurgica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2022 alle 12:20 sul giornale del 31 marzo 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cV8Y





logoEV