I principali provvedimenti della Giunta regionale

2' di lettura 20/09/2021 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

PRESIDENZA DELLA REGIONE
Il Governo regionale ha deciso di sottoporre al Consiglio regionale il disegno di legge riguardante il finanziamento dello studio di interventi per la mobilità a idrogeno e, nello specifico, il trasporto ecosostenibile a rotaia.


FINANZE, INNOVAZIONE, OPERE PUBBICHE E TERRITORIO
L’Esecutivo regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica di intervento di rinnovo e implementazione delle strumentazioni del centro Revisioni e Collaudi della Motorizzazione civile della Regione Valle d’Aosta. In seguito all’approvazione del progetto di fattibilità, si potrà procedere con le successive fasi progettuali e reperire l'importo complessivo della spesa, stimata in circa un milione e 600 mila euro.

Il Governo regionale ha approvato le modifiche al programma regionale dei lavori pubblici. Nello specifico l’intervento riguarda i lavori di realizzazione delle opere di mitigazione del rischio valanghivo nel bacino di Tsaseche in comune di Cogne che permetteranno la protezione di un’importante arteria stradale come la strada regionale n.47 nella zona sotto l’abitato di Epinel.


BENI CULTURALI, TURISMO, SPORT E COMMERCIO

L’Esecutivo regionale ha approvato l’avviso pubblico per la concessione dei contributi a sostegno dell’attività e dei corsi delle bande musicali della Valle d’Aosta per l’annualità 2021-2022.

La Giunta regionale ha approvato il progetto relativo all’intervento di restauro dell’apparato decorativo del porticato del cortile del castello di Issogne comprendente le lunette affrescate e le volte a crociera, redatto dagli uffici Restauro patrimonio storico artistico e Gestione siti culturali del Dipartimento Soprintendenza per i beni e le attività culturali.


SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE E LAVORO

Il Governo regionale ha approvato l’avviso pubblico per la designazione del/la consigliere/a di parità della Regione, ai sensi dell’articolo 16 della legge regionale 53/2009.

La Giunta regionale ha approvato il documento “Criteri e modalità di attuazione dei Progetti di Inclusione Attiva”.
I Progetti di Inclusione Attiva rappresentano uno strumento di politica attiva volto a sostenere l’inserimento lavorativo e il riavvicinamento al mercato del lavoro ordinario delle persone gravemente a rischio di esclusione sociale e lavorativa, e sono promossi dalle Unités des Communes Valdôtaines e dal Comune di Aosta. La spesa complessiva stanziata è pari a 1.400.000 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2021 alle 11:08 sul giornale del 21 settembre 2021 - 129 letture

In questo articolo si parla di attualità, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cj8H