Denunciato per aver violato gli obblighi della quarantena

1' di lettura 07/04/2021 - Nel pomeriggio del 6 aprile, la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino italiano residente in Francia per violazione degli obblighi della quarantena obbligatoria.

Nell’ambito dei controlli in atto finalizzati anche all’osservanza delle misure anti Covid-19, gli agenti della Sezione Polizia di Frontiera in servizio presso il Traforo del Monte Bianco hanno sottoposto a controllo un uomo che entrava in territorio nazionale a bordo della propria auto.

Dagli accertamenti effettuati, si è rilevato che il soggetto è stato sottoposto a screening mediante tampone oro-faringeo/nasale eseguito il giorno 31 marzo scorso, risultando positivo, e che è destinatario di ordinanza di quarantena obbligatoria da trascorrere presso il proprio domicilio di Milano. Ulteriori accertamenti hanno evidenziato che, il pomeriggio dello stesso giorno, l’uomo ha attraversato il tunnel diretto in Francia.

L’uomo è stato denunciato e invitato a fare rientro presso la propria residenza francese; dovrà sottoporsi a tampone molecolare allo scadere dei 10 giorni e potrà fare rientro in Italia solo se l’esito sarà negativo e previa comunicazione all’ufficio sanitario preposto.






Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2021 alle 13:50 sul giornale del 08 aprile 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, milano, lombardia, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWlw