Proroga termini domande di contributi per attuazione misure di prevenzione danni arrecati dalla fauna selvatica

lupi 1' di lettura 29/03/2021 - La Giunta regionale, nella sua riunione di lunedì 29 marzo 2021, ha approvato, su proposta dell’Assessore all’Agricoltura e Risorse naturali Davide Sapinet, una delibera volta a prorogare dal 31 marzo al 30 aprile i termini per la richiesta di contributi per l’attuazione delle misure di prevenzione dei danni arrecati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole e al patrimonio zootecnico.

Considerato che la recente campagna informativa, che l’Assessorato sta attuando, in merito alla presenza del lupo sul territorio regionale e alle possibili azioni volte ad aumentare la coesistenza con lo stesso, ha fatto registrare un forte incremento di interesse per l’attuazione delle misure di prevenzione, con particolare attenzione per quelle che utilizzano tecnologie più avanzate – ha spiegato l’Assessore Sapinet – abbiamo ritenuto di prorogare i termini utili per consentire ai nostri agricoltori e ai nostri allevatori di dotarsi di dispositivi e misure utili a difendere le colture e il bestiame.
Ricordo che, per chi possiede almeno 10 capi di ovini, caprini, bovini, equini e altre specie di interesse zootecnico iscritti all’anagrafe regionale, è possibile richiedere contributi per l’acquisto di recinzioni metalliche, sia fisse che mobili, dissuasori faunistici e cani da guardiania, mentre per chi possiede greggi di ovini e/o caprini di almeno 100 capi iscritti all’anagrafe - raggiungibili anche con l’aggregazione di più allevamenti – è possibile richiede contributi per l’assunzione di un pastore salariato che garantisca la sua presenza stabile in alpeggio durante il periodo di monticazione.
Per gli agricoltori, invece, è possibile ottenere contributi per l’acquisto di recinzioni, repellenti olfattivi o naturali, shelter, sistemi acustici o visivi.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare le pagine web dedicate per gli allevatori e per gli agricoltori.
oppure telefonare al n. 0165-776218






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2021 alle 18:04 sul giornale del 30 marzo 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, lupi, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bU20