Sopralluogo sull’Aosta-Pré-Saint-Didier per Assessorato Trasporti e Rfi

treno binari 1' di lettura 23/01/2021 - Nella giornata di venerdì 22 gennaio, l'Assessorato ai trasporti e i tecnici di Rfi hanno effettuato un sopralluogo sulla tratta Aosta-Arvier tramite un carrello ferroviario, lungo la ferrovia Aosta - Pré Saint Didier, ferrovia che si avvia a compiere cento anni dalla sua costruzione e che, con i suoi binari e le sue particolari stazioni, costituisce un patrimonio storico e trasportistico di grande valore.

Nell'incontro che ha fatto seguito al sopralluogo, i dirigenti RFI hanno illustrato lo stato della progettazione e della programmazione degli interventi necessari alla riattivazione della linea. E’ stato inoltre condiviso l' impegno a verificare quali possano essere le condizioni tecnico-economiche per una riapertura parziale della linea.

L' Assessora ai Trasporti Chiara Minelli evidenzia che la riapertura della tratta Ao-Pré-Saint-Didier potrebbe essere un passo fondamentale per dare un servizio importante all'Alta Valle e per poi proseguire nell'ambizioso progetto di arrivare con i binari fino a Courmayuer e alla partenza dello Skyway, ai piedi del Monte Bianco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2021 alle 11:14 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, binari, treno, valle d'aosta, comunicato stampa, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKPy